La Spiaggia

La località in cui si trova la spiaggia prende il nome dal fiume Chiarone che nasce dal monte Cardello (m 319) per poi sfociare nel mar Tirreno alla Graticciaia.

La spiaggia è lunga oltre 8 chilometri e si estende tra la foce del Chiarone e Macchiatonda e fa da barriera al Lago di Burano, riserva faunistica del WWF.

Soffice sabbia e acqua cristallina: quando il mare non è mosso, è limpido come fosse in prossimità degli scogli ed il fondale non è né da secca né subito profondo.
L’arenile è selvaggio e incontaminato.

In questa cornice incontaminata, lo stabilimento Ultima Spiaggia offre un’atmosfera piacevole e rilassata.

L’attenzione e la cura dei dettagli, l’organizzazione dei servizi di giorno e degli eventi la sera, la gentilezza del personale rendono l’Ultima Spiaggia la location ideale per trascorrere piacevoli giornate e notti indimenticabili.